Inudstry-concept

Formazione professionale superiore: il pass per le posizioni dirigenziali

   
AITI
< Indietro

La formazione professionale superiore è concepita per quei professionisti che vogliono acquisire competenze pratiche e teoriche ampie e prepararsi a ricoprire funzioni specialistiche e gestionali di alta responsabilità.

AITI formazione professionale superiore

Quanto appena indicato non è né uno slogan né una semplice iniziativa promozionale a favore della formazione. È esattamente il risultato che giunge da Neuchâtel e più precisamente dallo studio presentato dall’Ufficio federale di statistica. A un anno dalla conclusione della formazione professionale superiore, circa una persona su sei riveste una posizione dirigenziale. Ma non solo, quasi l’85% dei diplomati dichiara di aver raggiunto i propri obiettivi professionali. Quanto emerge dallo studio non è certo una sorpresa; forse però, a stupire sono i numeri importanti che ci vengono presentati.

A un anno dal conseguimento del diploma, le persone che rivestono un ruolo dirigenziale sono aumentate dal 14 al 33% tra coloro i quali hanno ottenuto un diploma di una scuola specializzata superiore (SSS). La quota passa dal 29 al 44% per chi ha superato un esame federale e addirittura dal 48 al 63% per chi ha ottenuto un diploma federale.

Come accennato, un secondo dato degno di nota è quello secondo cui, un anno dopo aver concluso una formazione professionale superiore, la quasi totalità delle persone diplomate ha dichiarato di aver raggiunto la maggior parte o la totalità dei propri obiettivi professionali. Questo indipendentemente dal genere di formazione e dal ruolo ricoperto in azienda; vale per i quadri dirigenti come per i lavoratori indipendenti e i lavoratori dipendenti senza funzione dirigenziale.

AITI formazione professionale sss

È molto interessante notare la maggior propensione a dedicarsi ad attività dipendenti delle donne in possesso di un diploma federale rispetto agli uomini; la percentuale è del 21% nel caso femminile e soltanto del 10% per gli uomini. La stessa differenza non si regista per le persone in possesso di un diploma SSS o di un attestato professionale federale. Per queste due categorie, la quota di indipendenti si attesta al 2% e rispettivamente al 4% a prescindere dal genere.

Indipendentemente dalle differenze tra il genere e tra i vari diplomi, i dati indicano una correlazione evidente tra formazione professionale superiore e soddisfazione sul posto di lavoro. Prepararsi alle sfide del futuro e continuare a formarsi per riuscire ad affrontare al meglio i cambiamenti a cui le aziende, sempre più spesso, sono confrontate, è un elemento imprescindibile per chi vuole fare carriera e ricoprire ruoli di responsabilità.

ISS Facility Services quadrato

Altri articoli del blog